Monday, February 20, 2012

Il mio modesto punto di vista su Sanremo 2012


Piccola diversione al mio trend di questo blog, per menzionare il festival della canzone italiana….quest'anno lo seguo da qui, ascoltando le canzoni da youtube, leggendo i titoli nei giornali online, eccetera.
Seduta al mio pc, mi godo questa carrellata di canzoni nuove, facce nuove e vecchie, etichetta, moda, stile, in differita di qualche ora.

Non ho visto il tanto chiacchierato intervento di Celentano, ma forse meglio così. Via la politica dal festival. Anche i comici, che gira e rigira vanno a cascare sui temi politici….dai, un po' di immaginazione, fate come la Cucciari!

Un po' presto per dare un giudizio alle canzoni, anche perché ascoltarle solo una o due volte non basta, anche perché una sola serata non basta. Pero' pero', qualche commento posso già azzardarlo: fantastica Emma Marrone sul palco, che grinta, che energia, brava!! Poi, la Zilli, con questa sua voce un po' Amy, un po' Giusy Ferreri, anche lei con una canzone molto bella. Interessante anche Arisa, con il suo nuovo stile che piace tanto. Anche a me.

Parliamo degli abiti, dai, che e' forse l'argomento su cui si commenterà di più. Pollice in giù per il seminudo della valletta, fuori luogo direi. Gli abiti della Ivana non sono stati granché devo dire, mi chiedo sempre chi e' che sceglie veramente sugli abiti da indossare….ad esempio, la cara Rodriguez, lo sapeva che stava presentando al palcoscenico dell'Ariston?Glielo hanno detto che quello e' il festival della canzone italiana e non della gnocca argentina?
Vabbe'.
L'altra, Elisabetta…ha scalato i gradini del successo, ma mi chiedo…come ha fatto?Non e' che in Italia manchino conduttrici che siano brave e belle…perché ogni volta si vanno a scovare quelle più esotiche possibili? Quelle più chiacchierate? Quelle meno idonee?

Comunque, ritornando alla scelta degli abiti. Fantastiche le apparizioni della Zilli, davvero audace ma mai di cattivo gusto, originale, fuori dagli schemi. Noemi…..se hai i capelli rosso fuoco, scordati il rosa, andiamo!!!Per non parlare del blu elettrico…
La piccola Dolcenera con il suo all-black mi piace tanto…carinissimi i suoi abitini che vanno bene con la sua statura e le sue dimensioni. Robe che le giapponesi la invidierebbero da morire.
Loredana Berte'….voto minimo. Mi sono messa paura a vederla….

Poi, in generale, sono un pochettino delusa dalla moda sfoggiata al festival, non dico solo per le donne. E' forse così che ci si veste adesso in Italia o sono ormai troppo abituata ai trend giapponesi che mi lasciano senza fiato e senza speranze? O forse e' solo, semplicemente, l'effetto Sanremo e il poco senso estetico dei partecipanti? 

Certo e' che quelle scale hanno terrorizzato tutte le donne, soprattutto quest'anno che si porta il plateau!!!

Vince il festival Emma, ma come sempre saranno le stazioni radio a decretare il vero vincitore…stiamo a vedere, anzi state voi a vedere, quale sarà la canzone più in voga.

No comments:

Post a Comment