Friday, December 21, 2012

It's the end of the world.....NOT


Con questa storia della fine del mondo ci avete proprio rotto….facciamola finita. Che poi la gente ci casca, e combina stupidaggini.

Intanto, profeti dei miei stivali, ma quante volte abbiamo assistito alla fine del mondo? Quante sono state le previsioni con tanto di giorno, ora, era, dimostrazioni scientifiche e tutto…e ancora stiamo qua belli e tranquilli, in attesa di sapere la prossima data. Prima Nostradamus, che pare non ci abbia finora azzeccato nemmeno una volta ( a meno che questo post io lo stia scrivendo dall'aldilà), poi i maya. Dico, cosa ci aspetta dopo? Il ritorno dei tre moschettieri? Una nuova e inedita interpretazione del Decamerone di Boccaccio?Dai…..

Che poi il mondo, a mio vedere, e' finito già da un pezzo: esseri umani in perenne guerra tra di loro, rubandosi soldi, risorse e giocandosi le esistenze altrui, gente che non ha più idea di cosa significhi il rispetto reciproco e la tolleranza, l'accettazione del diverso, l'armonia, il pacifico vivere e condividere…la natura a giorni alterni, come per le targhe a Milano, ci rammenta di quanto piccoli siamo di fronte ai fenomeni atmosferici o geofisici. E ancora c'e' chi mi parla di profezie maya..ma smettiamola. Non ho tempo per queste cose, semplicemente non ho tempo.

Ma si sa, anche i più scettici, anche i più razionalisti, anche quelli che pensano che tutto sia una semplice trovata di alcuni per approfittare dei più deboli (in questo caso ingenui), anche quelli che pensano che la superstizione sia un tipo di giacca, tutti insomma ci lasciamo intimidire lievemente dai moniti antichi e sotto sotto ci mordicchiamo le unghie…lo so, non c'e' bisogno di nascondersi….ci facciamo prendere un po la mano.

Ora, la prossima fine del mondo arriva oggi, 21 dicembre. No, perché io avrei un volo da prendere, giusto per restare in tema di superstizione….che poi a proposito di voli, nel mio aereo per Fukuoka non c'era la fina numero 4 (in giapponese il numero quattro e la parola morte si pronunciano allo stesso modo… vedi qualcosa qui)….questa era una diversione.

Comunque, io le bollette le ho pagate….

**********

With this story about the end of the world you are pissing me off….stop it. That people end up believing it and do silly things.

So, prophets my a**, how many times you have foreseen the end of the world? How many prophecies with details about day, time, era, scientific support and such….and we're still here nice and calm, waiting to know the next date. Before it was Nostradamus, who seems not having guessed once yet (unless I am now writing this post from the other world), then the Mayans. I mean, what's next? The return of the musketeers? A new interpretation of Boccaccio's Decameron?Come on….

That the world, in my view, is log ago over: human beings constantly engaged in wars, taking money, resources, playing with third parties lives, people who have no idea of what reciprocal respect and tolerance mean, accepting the different ones, harmony, peaceful living and sharing…nature, too, every second day reminds us of how small we are before geophysical and atmospheric phenomena. And still there's who speaks about Mayan prophecies…give me a break. I don't have time for this, I simply can't be bothered.

Bu also, we know that, even the most skeptical, the most rationalist, even the ones who think it is just an idea to play with the weak (in this case the ingenuous people), and even the ones who think superstition is a type of coat, everyone more or less are slightly intimidated by the ancient truth and we are biting our fingernails…Yes, I know, no need to hide…we get carried away.

Now, next end of the world is, oh, today Dec 21. It happens that I have a flight to catch, just to walk the superstition road….and speaking of flights, there was no row number 4 in the airplane from Fukuoka ( in Japanese number four and word death are pronounced same…see something here)….ah, that was just a diversion.  

Anyway, my bills? Just in case, I payed them…


No comments:

Post a Comment