Wednesday, December 19, 2012

Altri 5 anni -- Another 5 years


Ogni 5 anni la mia azienda si rinnova e cambia organizzazione. Siamo alla fine dei 5 anni, e ci tocca vivere qualche mese di trepidazione nell'attesa di scoprire se ci sarà ancora una scrivania ad aspettarci al nuovo anno.
Non solo, ma ci tocca di nuovo mandare il curriculum…cosa più formale che altro, sapete come sono i giapponesi che fanno tutto seguendo le regole….e quindi come se fossimo a caccia di un posto di lavoro, sbrighiamo le pratiche come chiunque altro che vede l'annuncio e manda il proprio curriculum.

In questi giorni di frenesia che seguono la pubblicazione del bando, bisogna preparare tutta la documentazione nel miglior modo possibile, ma senza lasciarsi prendere dal panico: CV, lettera di presentazione, lettera di raccomandazione, lista pubblicazioni e programma che si intende intraprendere.

Ora, io non mi lascio più di tanto sopraffare dagli eventi perché ho due opzioni: la prima, e' che mi riassumono e quindi non ho di che preoccuparmi; la seconda e' che non mi riassumono e quindi mi dedico a quel sabbatico di sei mesi che desidero già da un po'. Comunque vada, sarà un successo.
Ma i colleghi nuovi, quelli arrivati da un anno o poco meno, quelli che prima non avevano una forte motivazione a restare in Giappone, ora quegli stessi si lasciano prendere dal panico totale e chiedono ai colleghi più "anziani", tipo a me, tutto quello che vorrebbero sentirsi dire, ovvero la rassicurazione che non perderanno il lavoro…..
Ma come posso dar loro la risposta che cercano? E' vero che sono qui da più tempo di loro e che sono già passata una volta da questa stessa situazione proprio cinque anni fa. E' vero che potrei grosso modo sapere come vanno le cose, ma…..

Non e' che posso dir loro di non preoccuparsi, non e' che posso promettere loro che tutto andrà per il meglio, non e' che ho tutte le risposte, non ho mica messo io il bando di concorso, no? Perché chiedere tutte queste cose a me solo partendo dal presupposto che siccome io sto qui da sei anni devo per forza di cose conoscere tutto quello che succede ai livelli alti?
E poi, non pensano per nulla al fatto che anche io possa avere in mente le stesse domande da fare che hanno loro in testa, no?

Comunque, devo cercare di mandare il tutto prima di partire per le vacanze, ovvero entro venerdì, perché non ho nessuna intenzione di tenermi le preoccupazioni lavorative mentre sto in ferie. Ho due giorni di tempo, speriamo bene!

*********
Every 5 years my institute goes under a renovation process and the organization of the whole center changes. We are at the end of the 5 years and we now have to live through a few worrisome months waiting to know whether a desk will still be there waiting for us next year. Not only that, but because all center's activities will be terminated, we have to again reapply for our jobs…it is more a formal thing,  you know how the Japanese do follow rules….so, as if we were job hunters, we have to prepare all the paperwork like anyone else.

In these days of frenzy after the open calls, we better prepare everything at our best, while we should not let panic overcome us: CV, presentation letter, recommendation letter, publication list, research plans, and so on.
Now, I am not that crazy scared about this whole thing because I have two simple options: the first one is that they hire me again and therefore I have nothing to worry about; the second one is that they don't hire me and that means I can finally take that six months sabbatical I have been longing for. Any way, it will be a success.
But my new colleagues, those who joined the group one year ago or less, those who didn't really have a reason strong enough to be willing to stay in Japan, now those very same ones are totally panicked and ask the "older" colleagues, like me,  the question whether they can be reassured about not losing their jobs….

How can I give them such an answer? It is true that I am here for longer than them, and that I have been through this same process once (5 years ago). It is true that I could more or less know how it will be, but still….
I can't tell them not to worry at all, I can't tell them everything will be alright, I don't have all the answers, as I haven't put the open call up myself, right? Why ask me all those questions just because they assume that because I've been here for 6 years I have all the answers about what happens high above us?
Also, don't they think I might ask the same questions myself?

Anyway, I will have to submit everything before going on vacation, which is by Friday, because I have no intention whatsoever to bring work preoccupations on holiday with me. No, no. I have two days, and let's hope for good!


No comments:

Post a Comment