Saturday, May 12, 2012

The Crow Issue -- Il fatto del corvo


Leggevo tra le notizie italiane (un pochino in ritardo coi tempi, devo dire, visto che l'argomento e' vecchio di una decina di anni) che i corvi a Tokyo rappresentano un serio problema per l'igiene, per la sicurezza e incolumità dei cittadini. Hanno ragione.

I corvi che si trovano qui in città, per chi non lo sapesse, non sono quelli che vediamo in Europa, sono delle bestie spaventose, che possono arrivare a pesare qualche chilo, dall'apertura alare di un metro circa e da forti e aguzzi artigli. Essendo bestie tra le più intelligenti, hanno negli anni imparato a sopravvivere e proliferare in un ambiente come Tokyo dove non ci sono minacce, e vivono di rifiuti. Non solo, ma si accomodano sui fili della corrente, causando black out,  strappano i fili in fibra ottica per farci i nidi distruggendo la rete internet (possono vantare di avere una casa ad alta tecnologia, almeno!), causano ritardi ai treni, aggrediscono i passanti, eccetera.

Il problema e' talmente grosso che l'amministrazione cittadina continua da anni una battaglia per sterminare in massa gli infausti animali, con grande disapprovazione degli ambientalisti. Al che, molti tornano a discutere su una maniera più efficiente di gestire i rifiuti urbani in un atto disperato di ripulire cieli e strade, e ciò ci porta direttamente a discutere a un livello differente…tutti i visitatori a Tokyo avranno di certo notato l'assenza di cestini dell'immondizia lungo le strade; questo ha tanti perché: c'e' chi dice sia per evitare il vandalismo, chi dice sia per dare un'idea di città pulita imponendo ai cittadini di disfarsi di cartacce e lattine vuote e casa loro,chi dice sia per evitare che, appunto, gli uccelli nel tentativo di spaccare tutto per cibarsi sparpaglino tutto in giro, chi dice sia legato ai fatti del 1995 quando la metro fu soggetto di attacco terroristico con gas serino….in ogni caso, nessuna delle soluzioni elencate, vere o presunte, funziona visto che: i vandali ci sono comunque, la gente butta carte e quant'altro per strada, i corvi fanno di ogni cumulo di spazzatura una discarica, e soprattutto, chi potrebbe mai pensare di usare i cestini per attacchi terroristici??   

A tutt'oggi, dopo anni di battaglie, i corvi continuano a nidificare in citta, si fiondano sugli ignari passanti e rompono i c….. con il loro gracchiare sin dalle prime luci dell'alba.

Comunque sia, tenete bene a mente che a Tokyo il pericolo potrebbe raggiungervi dall'alto. 

************

I was reading on the Italian news (with a small delay on timing, I'd say, seen that the topic is about 10 years old) that crows in Tokyo represent a problem, a serious problem, for hygiene and for people's safety. It is true.

The crows around here, for who's not aware, are not like the tiny European ones, they are scary, weighting up to a kilo or more, with a one meter wing spread and with strong and sharp claws. Being among the most clever creatures, over the years they have learned to survive and proliferate in a danger-less environment like Tokyo and live up on garbage. Not only this, but they sit on electrical wires, causing blackouts, they chew and steal fiber optic cables to build their nests disrupting high speed internet (call it a high tech nest!), they cause trains delay, they attack people and so on.

The problem is so big that city administration started and is continuing a battle agains these birds to mass kill them, with lately big disapproval from the environmentalists. So, now, many are discussing about a more efficient way to handle public garbage in a desperate attempt to free the roads and the skies. This shifts the discussion to a different level….all Tokyo visitors have certainly noticed the lack of rubbish bins on the streets; there are many explanations to why the measure: some say it is to avoid vandalism, some say it is to make the city look clean imposing the citizens to dispose of rubbish at their homes, some say it is to avoid birds to aim at the garbage bags looking for food, some say it is due to the 1995 serene gas attack in the subway…..in any cases, none of the aforementioned solutions, real or rumored, seemed to work: vandals are damaging anyway, crows transform any pile of garbage into a mountain of debris and, above all, who would want to use the rubbish bins for terroristic attacks?

To date, after years of battle, the crows continue living in town, flying down to the shocked passersby and irritating with their doomed sounds since the early start of a day. 

Anyhow, keep in mind that in Tokyo danger might come from above.






No comments:

Post a Comment