Sunday, March 18, 2012

The Arabian Rock rocks Shinjuku


Dopo anni di inattività in questo settore, riesploro il mondo dei ristoranti a tema, andando a cena in uno davvero interessante: per chi ama l'atmosfera da "Le mille e una notte" esiste il ristorante Arabian Rock, dall'ingresso quasi anonimo e dai piatti che colpiscono soprattutto per la presentazione piuttosto che per il tipo di cucina.

Non vi aspettate che il principe di Persia in persona venga a darvi il benvenuto, pero' si entra solo dopo che un paggio ha annunciato la vostra venuta e la porta si apre da sola, come accade nelle favole. Una fanciulla col velo in testa e l'ombelico in bella vista vi accoglie, vi spiega qualcosa e vi conduce servilmente al vostro tavolo immerso nella penombra, dopo di ciò arriva il servizio di uova sode d'oro appena vi siete accomodati al tavolo….trattamento da principi, e' il caso di dirlo.

Arredamento e design non sono male, i tavoli sono appartati dentro a nicchie in cui si vede a stento, la privacy e' assicurata da una tenda e i camerieri si fanno vivi solo se vengono chiamati. Per una cena intima, indisturbata direi che questo e' un posto da considerare.
Il menu non e' da primati, pero' e' abbastanza fantasioso, con composizioni di dolci che sembrano carrozze, decorazioni di pasta sfoglia, spiedini di carne, eccetera. I loro cocktail hanno nomi esotici, seppure per essere sicura che siano nomi veri persiani dovrei prima portarci Parisa e chiedere il suo parere, e decisamente originali. Raccomando vivamente quello a base di frutti di bosco, con tanto di more, lamponi e ribes a inzupparsi di alcol.

Se siete fortunati a festeggiare il vostro compleanno qui, il dolce vi verra' consegnato da una troupe di personaggi fiabeschi quali il genio della lampada, Ali Baba, la principessa Jasmine, Aladino…ovvero l'intero cast Disney, per intenderci.
La cosa interessante e anche sorprendente e' che, annunciato un compleanno in sala, le luci vengono spente a TUTTI i tavoli, il che, badate bene, e' abbastanza irritante perché come accennavo i tavoli sono tutti appartati e già di loro in penombra….togliendo via le luci (all'improvviso) praticamente siete al buio completo…cosa che può far piacere al festeggiato in questione, ma non di certo agli altri…
Altra cosa, la canzone di buon compleanno e' praticamente sparata dagli altoparlanti in tutto il locale. Di nuovo, non fa per niente piacere a chi non si ritrova a festeggiare.
Provare per credere.

Khodahafez
خداحافظ

****************

After years of inactivity in this sector, I re-explore the world of theme restaurants, going for dinner to an interesting one: who loves the "Arabian nights" atmosphere will be delighted to know Arabian Rock is out there, with a quite anonymous entrance and dishes that impress more in presentation than in cuisine.

Don't expect prince of Persia welcoming you at the door, but actually you will enter only after a page has announced your approaching, and the door opens magically, like in the tale. A young lady with a veil on her head and a belly button well visible on her tummy greets you, tells you something and humbly will lead the way to your table, which is under a dim light. After that you will get a boiled golden egg treat as soon as you sit…service for a prince, one could say.
Furniture and design are not bad, the tables are all inside niches in where you can barely see, privacy is assured by a curtain and staff comes in only when called for. For a private, intimate dinner experience I'd say this is a place to consider.

The menu is not stunning, but it is enough creative, with sweets compositions looking like chariots, flaky pastry decorations, meat skewers and so on. Their cocktails are rather original and have exotic names, although, to be totally sure they are not making up persian names I should first bring Parisa along and ask her opinion. I strongly recommend the one with berries, with lots of fruits soaking in the alcohol.
If you are lucky enough (lucky you!) to celebrate your birthday here, the cake will come together with a crowd of characters form the fairy tales, like Aladdin, the genius, princess Jasmine …..which is the whole Disney entourage, to make it simpler.
The interesting, and surprising, thing is that , a birthday being announced in the restaurant, they turn the lights at ALL tables off, which is, mind you, rather irritating because, as above mentioned, the tables are already lit by minimal lights….turning all lights off (suddenly) leaves you in the darkness. This might be of enjoinment for the party guy, but not for the others….
Also, the birthday song, is basically blasted from all loudspeakers in the place. Again, this is not really liked by the ones who are not celebrating any birthday.
Try it yourself.

Khodahafez
خداحافظ






No comments:

Post a Comment