Wednesday, February 8, 2012

Rinnovo visto - Visa renewal


Questi sono giorni di rinnovo visto…

L'ufficio immigrazione a cui mi tocca andare e' abbastanza lontano, seppure a pochi minuti da li c'e' un grosso outlet che compensa un po' della lunga faticata.
L'area in cui sorge il nuovissimo ufficio immigrazione fa proprio venire i brividi: un continuo di fabbriche, capannoni, una zona industriale portuale di tutto rispetto. Con tanto di aria che profuma di gas di emissione vari e di officine. E proprio a ridosso dell'ammasso di magazzini sorge addirittura una baia, corredata di moli e pontili per l'attracco di imbarcazioni, un hotel dal discutibilissimo aspetto (dal punto di vista architettonico intendo), e il sopracitato outlet.

Dunque, all'immigrazione mi presento col mio fascio di documenti, incrociando le dita per non trascorrere il pomeriggio li, e subito vengo servita da una tanto alacre quanto svogliata impiegata che ovviamente non parla inglese. Ma tutto sommato ci capiamo bene. Risulta che ho compilato il modulo sbagliato, non quello relativo alla tipologia di visto che voglio ottenere, ma un altro. 

Comunque, dopo aver preso tutti i miei documenti, mi fanno nuovamente accomodare in sala d'attesa e quando mi richiamano scopro appunto che oggi non possono accettare la documentazione per il fatto che ho compilato il modulo sbagliato e devo quindi presentare quello giusto. 

Fortunatamente posso compilare il nuovo modulo che mi verra inviato a casa e poi posso rimandarlo indietro completato in tutte le sue parti….dopo di che il mio caso sarà esaminato dagli ispettori e alla fine il mio visto verra rinnovato. Durata totale della pratica: un mese circa…..

Ma c'e' un ma. Parlando dell'accaduto in ufficio, si consolida sempre più il sospetto che la tipa allo sportello non avesse le idee ben chiare sulla mia pratica, e difatti, la collega chiama l'ufficio immigrazione per chiedere spiegazioni e le viene riferito che c'e' stato un errore e in verità non mi devo preoccupare. Risultato immediato e' stato trovare nella cassetta delle lettere la cartolina con la conferma di visto rinnovato, posso andare a ritirarlo già dopo una settimana….

Il Giappone non smette mai di sorprendermi.

**************

These days I need to renew my visa…

The immigration office I have to go to is quite far, although a huge outlet is not far away from there, compensating for the efforts.
The area where the immigration office is located is definitely ugly: a long stretch of factories, sheds, a port industrial area all in all. With the added value of the air smelling bad. Also, just a block away form this amass of buildings there is a bay, accessorized with piers and docks for boats and a hotel of a very controversial look (architecturally speaking), and the above mentioned outlet.

So, at the immigration I show up with my pile of documents, crossing my fingers for not staying there the whole afternoon, and I get immediately the attention of a quick but unhappy woman who can't obviously speak English but we figure out a way to communicate. It appears that I have filled the wrong application form in, not the one about the type of visa I am applying for.

Anyway, after grabbing all my documents, they wave to the waiting area and they call me back to tell me that, indeed, today I can't finish the submission procedure because I brought the wrong form and I have to fill the correct one and submit again.

Fortunately I can do this with the form they will send me and I can then send it back, filled in all its parts….after that my case will be examined by the inspectors and my visa will be re-issued. Duration of the whole thing: about a month….

But, there is a but. Talking about the fact at the office, the suspect that the woman at the counter didn't have clear ideas about my application becomes stronger, and in facts, my colleague calls the immigration office to ask for explanations and I was told that actually there was a mistake and I don't need to worry. Immediate result was to find the postcard in my mail box, within a week, with the invitation to go and pick up the renewed visa…

Japan never stops surprising me.

No comments:

Post a Comment