Friday, February 10, 2012

Dalla mattina alla sera


Fa freddo in questi giorni. L'inverno e' stato a tratti rigido, a tratti sopportabile, a tratti sostituito da una piacevole sensazione di calore primaverile.
Febbraio 2, e' stato il giorno più freddo sinora, con una minima di -2 gradi....brrrr. 

Quello che mi piace pero' in inverno e' la mattina, quando mi sveglio e se voglio posso tranquillamente guardarmi l'alba direttamente dal mio lettuccio caldo. Cosa che non e' possibile durante l'estate perche il sole si alza troppo presto...ma in questi giorni e' perfetto. 
La luce rossa che inonda la mia stanza dura poco, pero' dona alla mia giornata un poco in più di ottimismo e di carica. E ultimamente ne ho bisogno.
La colazione e' poi un altro momento positivo della giornata, visto che posso sorseggiare il mio caffe in poltrona, controllare le email mentre la luce tiepida inonda il salotto.

Quando la sera rientro, la casa in qualche modo mantiene un pizzico del calore accumulato durante il giorno, misto all'aroma delle candele profumate all'ingresso, così intenso da  diffondersi nell'ambiente e donare alla casa un tocco di personalità.
Un'altra cosa positiva dei mesi freddi e' che passo più tempo davanti ai fornelli, visto che posso riscaldare casa più velocemente, e allo stesso tempo mi diletto in cucina. Poi mi accoccolo vicino la stufa, scribacchiando un post per il blog, o rispondendo ai messaggi di amici, o semplicemente guardando un film o leggendo un libro.
Il tutto accompagnato volentieri da un bicchiere di Negroamaro salentino.

A volte basta poco per trovare la giusta carica.

***************

It's cold in these days. Winter was at times tough, at times could be handled, at times one could feel spring warmth.
February 2 has been the coldest day so far, -2 degrees..brrrr.

What I actually like of winter is the morning, when I wake up and if I want I can watch the sun rising from my warm bed. Which is not possible to do in summer because the sun comes up too early…but in these days, it is perfect.
Red light inundates my room for only few minutes, but it gives my day a bit more of optimism and energy. And I need both lately.
Breakfast is another positive chapter in my whole day, being able to sip my coffee sitting on my sofa, checking emails while the warm light fills up the living room.

In the night, after I'm back, somehow I feel the house has kept a tiny bit of the heat from the day, together with the scent of the candles I have at the entrance, so intense that it permeates the air and gives home a touch of personality.
Another positive thing of cold months is that I spend more time at the kitchen, because I can warm up home faster and at the same time I can try new recipes. Then I curl up beside the heater, drafting a blog post, or replying to friend's messages, or just watching a movie or reading a book.
All this kindly supported by a glass of Negroamaro salentino.

Sometimes little is needed to find the right balance.


No comments:

Post a Comment