Tuesday, January 17, 2012

A Japanese Lifestyle


Esistono vari modi per avvicinarsi alla cultura di un popolo diverso dal nostro, come lingua, cucina, tradizioni, storia.
La storia di un popolo, o di una nazione, la si può studiare dai libri. I fatti politici, le guerre, le carestie, i periodi di prosperità, gli imperi, le invasioni sono fatti che fanno un popolo. I momenti salienti e importanti della storia giapponese si possono riassumere fondamentalmente nel lungo periodo di isolamento dal resto del mondo, che ha fatto si che le popolazioni si evolvessero senza influenze esterne, poi l'apertura al resto del mondo che ha comportato una frenetica corsa alla modernizzazione che ha gettato le basi del Giappone moderno, infine la seconda guerra mondiale che ha determinato la distruzione e la rinascita del popolo giapponese e dei suoi (nuovi) valori.

Volendo, anche lingua, cucina e tradizioni possono essere apprese dai libri. Ma, per queste, l'esperienza diretta insegna molto di più, perché permette di entrare dentro alle cose, di toccare con mano il cuore della cultura attraverso l'interazione che fa si che si comprenda la filosofia di vita nascosta in ogni gesto o in ogni parola.

Conoscere la lingua giapponese aiuta tanto a capire l'intricatissimo sistema di caste sociali, lo studio della stessa comporta tanta dedizione e attenzione, due caratteristiche che si ritrovano in ogni aspetto della vita di un giapponese, dal momento in cui si sveglia fino al momento in cui va a dormire. Il rigore tipico e la precisione che fanno tanto Giappone si trovano in tutti i riti e le cerimonie, dal servire il the, al suonare uno strumento, dalla danza alla preparazione di un piatto, da un matrimonio a un funerale, passando per le riunioni in ufficio (si anche quelle!), alle arti marziali. 

Il collante che fa di tutti gli aspetti della vita di un giapponese la regola suprema da seguire e' l'ideale di bellezza e armonia che ogni azione, e il risultato di ogni azione, devono trasmettere: la forma e' tutto.
Se non ci credete, dedicatevi a una delle attività "zen" come imparare a indossare un kimono (pensate sia facile, vi sbagliate di grosso), o come imparare a preparare un the alla perfezione, iscrivetevi a un corso di calligrafia e vi renderete conto di quanto male vi faranno schiena e gambe, per non parlare della pazienza che vi abbandonerà ancor prima di incominciare, prendete lezioni di karatè, seguite un corso di cucina, andate a scuola di giapponese.
Se dopo tutto ciò' non vi siete ancora resi conto di cosa comporti vivere uno stile di vita giapponese, allora non perdete tempo a cercare nel Giappone le risposte ai vostri perché, cercatele altrove.

*****************

There are various ways to approach another people's culture, like language, cuisine, traditions, history.
The history of a people, or of a nation, can be learned form books. Politics, wars, famines, prosperity, the empires, invasions, are all facts making a people. The important moment in Japanese history can be basically summarized in a long isolation from the rest of the world, that made people evolve without external influences, then the opening to the world which implied a rush to modernization that is the basis to modern Japan, and in the end the second world war that determined the destruction and the rebirth of the Japanese people and their (new) values.

Also, language, cuisine and traditions can be learned from the books, too. But, for those, a direct experience is a better teacher, because it allows to get into things, to touch the core of the culture through the interaction responsible for understanding the philosophy hidden behind every gesture and every word.

Learning Japanese helps a lot to understand the tight social levels system, the study of it needs so much dedication and attention, two elements present in every aspect of a Japanese's life, since the moment they wake up to the moment they go to sleep. The typical precision and severity that are so Japan are present in all rituals and ceremonies, from serving tea to playing an instrument, from dance to cooking, from weddings to funerals, going through office meetings (yes, those, too!) to martial arts.

The glue that makes all the Japanese lifestyle aspects a supreme rule to follow is the ideal of beauty and harmony conveyed by any action and by the outcome of any action: form is everything.
If you don't believe it, try to practice one of the "zen" activities, like learn to wear a kimono (oh, you think that's easy, don't you), or learn to prepare perfect green tea, join a calligraphy class and you will realize how painful it is for back and knees, not to mention that patience will abandon you before starting, go take karate classes, cooking classes, language classes.
If, after all this, you haven't yet understood what a Japanese lifestyle is, then don't waste your time in looking for your questions in Japan, go find them somewhere else.


No comments:

Post a Comment