Sunday, September 25, 2011

Lavori in corso - Work in progress

Stanno ristrutturando il mio palazzo. Hanno iniziato i lavori intorno a maggio e la fine e' prevista per ottobre, tra poco, quindi….
Finalmente!
Finalmente si sono decisi a ristrutturare!Non solo perche' il palazzo e' vecchio, ma anche perche' e' abbastanza brutto, casermone monolitico come solo durante lo scempio edilizio degli anni 80 si poteva fare, grigio dentro e fuori, sporco e maltenuto.
Finalmente stiamo per lasciarci alle spalle le noie dei lavori che incominciano la mattina alle 8:30 anche di sabato, finalmente niente più polvere in giro, niente più disagi.
All'inizio dei lavori ero a dir poco amareggiata: l'estate era alle porte e eravamo circondati da impalcature, il che si traduceva nell'impossibilita' di poter usufruire del balcone per le mie sessioni abbronzanti (capirete, non potevo certo sdraiarmi il sabato fuori,mezza nuda, con i tipi che mi camminavano a poche decine di centimetri dalla testa). Non solo, non potevo usufruire del balcone, punto. Con l'aggravante della carenza di luminosità….che tutti sanno affligge il mio umore in maniera drammatica.
Ma, fortuna o sfortuna, l'estate quest'anno ha tardato ad arrivare, e proprio quando il sole ha deciso di fare capolino, in contemporanea i lavori di rifinitura degli esterni erano completati e hanno tolto via le impalcature. Gioia e ancora gioia!
Certo e' che come e' cambiato il palazzo!Da grigio triste e sporco a bianco brillante e luminoso!
Ora stanno pensando agli ingressi e al piano terreno: porte nuove, pavimentazione nuova, cassette delle lettere nuove…era ora! Era proprio ora!
Una sera, rientrando dal lavoro, ho trovato una parte del palazzo vicino al mio ingresso circondata da un nastro giallo….da buona siciliana, stavo già pensando a come difendermi dalle accuse di tentato omicidio (non si sa mai comportarsi in un paese straniero), quando mi sono resa conto che non si trattava di scena del crimine….saranno le troppe serie TV che guardo, ma dico, voi vi aspettate un nastro giallo o uno di quelli rossi e bianchi per segnalare lavori in corso? Mah…..
Dunque, non vedo l'ora che arrivi ottobre, così potrò finalmente dire di vivere in un palazzo decente, con un ingresso decente, con una facciata decente.
Ora, se solo mi spostassero la linea ferroviaria un mezzo chilometro più in la'……

*****************

They are restructuring my building. They started around May this year and the finish date is some time in October, soon….
Finally!
Finally they realized the place needed restoration!Not only because the building is old, but also because it's quite ugly, huge monolith like only in the 80's estate madness they could build, grey inside and outside, badly maintained and dirty.
Finally we are going to leave behind the annoyances that start at 8:30 in the morning, even on Saturdays, finally no more dust, no more inconveniences.
At the beginning of the renovation works I was sad: summer was coming and we were surrounded by scaffolds, which translates into the impossibility to use the balcony for my tanning sessions (you see, I certainly couldn't lay down on Saturdays, half naked, with the workers walking a few inches above my head). Not only that. I just couldn't use the balcony at all. Period. With the aggravating circumstance of lack of light….which, every one knows, affects my mood dramatically.
But, be it luck or bad luck, this year summer came late and just when the sun had decided to show up, at the same time the works on the facade were completed and they pulled the scaffolding down. Joy and more joy!
Surely the building changed!From sad and dirty grey to shiny and luminous white!
Now they are taking care of the entrance halls and the ground floor: new doors, new flooring, new walls, new mailboxes….finally! That was about time!
One night, coming back from work, I saw a part of the building wrapped into a yellow band…as good a Sicilian as I am, I was already starting to think of a way to defend myself from accusations of attempted murder (you never know what to do in a foreign country), when I realized that it wasn't a crime scene….may be the many TV series I watch, but do you expect a yellow band or one of those red and white striped bands for a work in progress area?D'oh..
Anyway, I can't wait for October to come, so that I could finally say I live in a decent building, with a decent entrance, with a decent look.
Now, if only they moved the railroad tracks a half kilometer away….


4 comments:

  1. ...si poi a vista darà anche l'idea di un luogo più pulito. Bene, il tuo umore migliorerà allora :)

    L'alibi già pronto è ottima come idea :)

    ReplyDelete
  2. Gia' l'umore e' migliorato rispetto all'inizio dei lavori, devo dire...Ora manca solo che se ne vadano e basta.
    Voglio proprio vedere quanto resisteranno i muri bianchi: ricordo che quando hanno cambiato l'ascensore, lo scorso anno, dopo gia' 2 settimane c'erano segni e graffi sulle pareti. Che vandali, sti giappi!!!

    ReplyDelete
  3. azz...anche tu mi confermi quindi che i giappi, alla fine, non sono così maniaci della pulizia assoluta come credevo...mannaggia ai luoghi comuni...

    ReplyDelete