Monday, June 6, 2011

Lifestyle - Japan beverages

Il cibo e' importante per i giapponesi, e altrettanto lo sono le bevande.
Se parliamo di cibo in se', piatti, allora la cucina giapponese non ha niente di strano, essendo come dire…stile giapponese. Se consideriamo le merende, pero', le cose cominciano a farsi interessanti. E fanno capolino ogni sorta di snack, dolci o salati, con ripieno o senza…e' solo un fattore di gusto. O curiosità.

La stessa cosa vale per le bevande. Una bottiglia di liquido non e' solo una bottiglia di liquido. Una lattina di caffè non e' solo una lattina di caffè. Si può trovare qualsiasi cosa che sia in grado di solleticare il palato, che sia tanto colorata quanto gli occhi sono capaci di incamerare, che possa risvegliare il senso della scoperta….acqua che sa di latte, acqua frizzante con aroma di frutta, coca e pepsi con ogni tipo di ingrediente aggiuntivo, yogurt da bere con gelatina, bevande alla gelatina con yogurt, bevande alla vitamina C con aggiunta di collagene, drink all'aloe vera con pezzetti di gelatina e con un mix potente di vitamine e minerali, the fatti con 16 erbe diverse, the al latte e così via.
Perché' bere e' un'esperienza che, così come tutte le altre attività della cultura giapponese, deve stimolare tutti i sensi, e' un'esperienza totalizzante, e' zen. le pubblicità per birra e caffè enfatizzano sul potere soddisfacente del prodotto, facendo fare agli attori ogni sorta di espressioni facciali finalizzate a tirare fuori i sentimenti che il prodotto riesce a risvegliare in loro, a far vedere quanto bene si sentono dopo averlo provato. Birra, caffè e the sono quello che i giapponesi prediligono.

Altri due elementi chiave sono colore e sapore. Più strana e' la combinazione di ingredienti, più interessante si fa la bevanda.

Poi, così come per gli snack, le bevande non possono semplicemente essere le stesse sempre. Quindi cambiano con le stagioni, ogni anno c'e' una nuova versione di un cappuccino, con qualcosa di diverso aggiunto, con un nuovo ingrediente, o simili, ogni tanto spunta un nuovo drink sul mercato ed e' un successo garantito.

Provare tutto e' impossibile.

******************************

Food is important for the Japanese, so is drinks.
If we talk about proper food, dishes, then Japanese cuisine is not that unusual, I mean, it's very , how to say....Japanese style. If we consider snacks, though, things start becoming more interesting. And all sorts of snacks appear, salty or sweet, with filling or without...it's just a matter of taste. Or curiosity.
Same thing can be said about drinks. A bottle of liquid is not just a bottle of liquid. A can of coffee is not just a can of coffee. You can find anything that might tickle your tongue, anything colorful as much as your eyes can take in, anything that might wake up your sense of discovery....water that tastes of milk, sparkling water with fruit flavor, coke and pepsi drinks with any kind of added ingredients, jelly drink yogurt, yogurt jelly drink, smoothies, vitamin C based drinks plus collagen, aloe vera drinkable jelly cubes with a power mix of vitamins and minerals, tea made of 16 different herbs, milktea  and such.

Because drinking is an experience that, as well as all other activities in Japanese culture, must stimulate all senses, it is a totalizing experience, it is a zen experience. Commercials for beer and coffee emphasize on the satisfactory power of the product, by asking the actors to overdo their facial expressions, to by all means pull out the feelings the product is awakening in them, how well they feel after trying it. Beer, coffee and tea are the ones the Japanese prefer above all.
Colors and flavors are other key elements. The weirder the choice of the ingredients, the more interesting is the drink. 

Also, like in snack foods, drinks can't just be the same all the time. So they change together with the seasons, every year there is a new version of a cappuccino, with something new added, with some different flavor, or such, every now and again a new drink shows up on the market and it is a boasting success. 

Trying all of them is impossible. 

(melon cream soda....beat that!)

No comments:

Post a Comment