Wednesday, March 31, 2010

Hitching rides -- autostop

Non sono brava a trovare il regalo giusto quando si tratta di comprarne uno.
Ma c'è chi, come la mia querida Giordanita, è brava eccome! Da viaggaitrice a viaggiatrice, mi manda un libro (e io amo leggere), una storia di viaggio, (e io amo viaggiare), un insieme di aneddoti sul Giappone (e ci vivo in Giappone)...un vivacissimo racconto di Will Ferguson. Lo scrittore canadese, qui in uno dei suoi tanti libri sul Giappone e i giapponesi, racconta le sue avventure in autostop da Kyushu a Hokkaido, inseguendo il fronte dei ciliegi.
E racconta di questa sua avventura, degli incotri che fa, in maniera esilarante, con una comicità drammatica e d'effetto. Insomma, parla del Giappone e dei suoi lillipuziani abitanti alla stessa maniera in cui farei io. Con lo stesso umorismo. Con la stessa intensità. Vivendo le stesse esperienze e commentandole allo stesso modo. Come a dire, mi ha rubato il mestiere per tanto così.
Devo forse "leggere tra le righe" per cogliere il messaggio celato dietro al libro?
Un racconto come pochi, Autostop con Buddha non può mancare nel bagaglio culturale e personale dei tanti 'gaijin' sparsi in Giappone.
 
********************************************************
 I am not good in finding the right present when it comes to buy one. But there's others who, like my querida Giordanita, are good indeed!As a traveler herself, she send me a book (I love reading), a travel book (I love travelling), a bunch of anecdotes about Japan (I live in Japan)....a lively story by Will Ferguson. The Canadian writer, here in one of his many books on Japan and the Japanese, tells his personal adventures hitching rides from Kyushu to Hokkaido following the cherry blossom front. And he tells about the adventure, about the encounters in a very exhilarating way, with dramatic and effective sketches. Well, he tells about Japan and it Lilliputian inhabitants the same way I'd tell myself. With the same humor. With the same intensity.
Living the same experiences and commenting on them the same way. So to speak, he stole my job by just that much.
Do I perhaps have to "read between the lines" to catch the message carried by the book?
A novel like few, Hitching rides with Buddha can't be missing as part of the many 'gaijin's personal and cultural knowledge.

No comments:

Post a Comment