Wednesday, July 23, 2008

Compleanni speciali - Special birthdays

A quanto pare qui i 60 e 70 anni sono un età speciale e meritano di essere festeggiati come tali. Sono stata invitata da una carissima amica giappa a partecipare al 60' compleanno di uno zio, e così,armata di coraggio e di bella presenza, vado. I festeggiamenti si svolgono in una sala da cerimonie di un hotel a Yokohama. Perchè raccontare di un compleanno? Beh, per varie ragioni.Prima di tutto perchè è raro che una straniera venga invitata a delle 'cose di famiglia', soprattutto qui in Giappone. Poi perchè l'invito preannuncia materiale succulento per il mio blog. E poi perchè è bello sapere che si fa da queste parti in tali occasioni.


Dunque, si arriva nel salone,addobbato a festa, con uno striscione esplicativo dell'evento, i tavoli rotondi da 10 posti ciascuno, tutti imbellettati. Prima cosa i saluti, i ringraziamenti, lo scambio di doni e il discorso di apertura dal cerimoniere.

******************************

It seems that here being 60 and 70 years old is special, so celebrations are done accordingly. I was invited by a dear Japanese girl friend of mine to attend one of hers uncle's birthday party, and armed with courage and beauty, I go. The celebration is held into a wedding hall in a hotel in Yokohama. So, why tell about a birthday? For some reasons. First of all because it is very rare that a foreigner is invited to such 'family things', especially in Japan. Then because the invitation preannounces yummy material to my blog. And then because it's nice to see what happens here in such occasions.

All right, we enter the decorated room, 10 seats round tables fill the hall, people dressed up are around. First of all: greetings, thanksgivings, gift exchange and opening speech by the ceremony master.
 
 
Poi si comincia quella che è stata la maratona più incredibile a cui abbia assistito. Poichè l'evento (come tutti qui in Giappone) ha un ora di inizio e un ora di fine, allora ci si sbriga con le portate e con gli spettacoli. Eh, si, spettacoli. Perchè il 60' commpleanno va celebrato con un susseguirsi di esibizioni da platea. Mentre si pranza, sul palco si avvicendano: donne in kimono che si esibiscono in una danza okinawana,lenta e fatta di movimenti precisi e scanditi;subito dopo altra danza tipica di Okinawa in cui i ballerini sembrano essere immobili....

************************************

After that the most incredible marathon I've ver seen starts.As the event has got a beginning and a end time (like all things in Japan), they rush to bring food on out tables and in the same time the show starts. Yes, show. Because the birthday is celebrated with a follow up of performances on a stage. While we eat, on the stage they play: ladies in kimono dancing an Okinawan dance, slow and made of precise and sharp moves;immediately after another Okinawa style dance where the dancers looked holding....



.....poi un gruppo di danzatrici, tra cui la mamma della mia amica, improvvisano una bella e musicalissima danza hawaiiana; poi è il momento della rumba, ballata niete di meno che dal padre della mia amica.

****************************
...then a group o dancers, among them my friend's mother, start a beautiful and very melodic Hawaiian dance; the turn of the Rumba is next, where my friend's father dances.


Poi quanche minuto di calma. Dopo, improvvisi colpi di tamburo terrorizzanno i bambini presenti e preannunciano la danza con due dragoni cinesi;in rapida successione uno degli invitati, un uomo di colore, inizia a cantare uno swing americano bellissimo e per pochi minuti sembra proprio di stare in uno dei night club americani di fine anni 30; poi ancora un assaggio di un'altra danza dalle Hawaii, singlola danzatrice....
****************************
At this point some minutes rest. After a while, sudden drum beats scare the hell out of the babies there and introduce teh next dance, with Chinese dragons; in a very fast follow up there's one of the attenders, a black man, starts singing a nice swing and for few minutes is seems to be back in the American late 30's night clubs; next a bit of another Hawaii style dance, solo performance....

....poi una sceneggiata di una ragazza travestita da uomo ubriaco fradicio, che andava in giro tra i tavoli a raccoglere doni; e ancora, altra danza hawaiiana di gruppo e poi un trio di ragazze che ballano al ritmo di hip-hop;nuovamente le donne in kimono per un'altra danza tipica di Okinawa;poi è il turno dell'insegnante di ballo con i suoi balli di gruppo country; ancora, uff, faccio fatica anche solo a elencare tutte le performances, una brava e coraggiosa signora che suona il tipico strumento di Okinawa, ma non chiedetemi il nome!!!Il tutto si chiude con un bel giro di stamburellate e ballate, con tanto di partecipazione degli invitati ormai zuppi di alcool.

*********************************

....then a show where a girl was acting as a drunk guy and went around the table to gather gifts;and next, another Hawaiian group dance and after some girls danced hip-hop; again, then, the ladies in kimono for another Okinawa style dance; the turn of the group dance teacher with his country music; furhtermore, uff, tired of just listing, a brave woman who plays the typical Okinawa giutar, but don't ask me the name!!!All teh shows finish with a round of drums and dance, with the active participation of the attenders,who at this point were totally pissed drunk.

No comments:

Post a Comment