Monday, April 9, 2007

Burocrazia nipponica

E arrivò finalmente il giorno in cui potei sentirmi un pò più giapponese.......il 26 febbraio sono andata nei vari uffici per sbrigare le pratiche necessarie a non essere espulsa dal Giappone per eccesso di clandestinità!!!!

Per prima cosa, assieme all'amico ultimo arrivato dall'Italia, Ciccio, mi sono recata alla sezione municipale della mia circoscrizione: Minato-Ku, dove ho fatto la richiesta per avere la ID-card, una tessera di identità obbligatoria per tutti, giapponesi e non. Per avere un foglio temporaneo che attesti il mio regolare soggiorno in città ho pagato circa 2 euro. Direste voi: semplice! Ma se non fosse stato per Ciccio che aveva compilato lo stesso modulo qualche giorno prima, sarei ancora lì a cercare di capire quali campi del modulo riempire e cosa volessero dire!!!

Ma ottenuta la ID-card, o almeno, ottenuta la garanzia che mi faranno questa tessera, tutte le porte si aprono: posso acquistare un telefono, posso aprire il conto in banca, insomma, tutto è possibile!
Poi subito dopo, dal municipio sono passata all'ufficio immigrazione per raddrizzare un altro elemento storto in questa dura vita da espatriati: per chi non lo sapesse, vi informo che non basta ottenere il visto per poter fare avanti e indietro dal Giappone quando si vuole....eh, no! Se per puro caso, per una circostanza fortuita, per sfiga, per un accidente, o per qualsiasi altra cosa uno straniero con regolare permesso di soggiorno, dovesse uscire dal Giappone senza fare una debita richiesta per poter rientrare, si si avete capito bene: PER POTER RIENTRARE, allora perde il diritto ad essere cittadino giapponese e se vuole tornare deve richiedere di nuovo il visto e il permesso di soggiorno!!!!!

Da non credere, ma è proprio quello che ho dovuto fare, e così ho pagato quasi 40 euro per avere un permesso di rientro multiplo - perchè esiste anche il permesso di rientro singolo, ma con la noia che ogni volta prima di partire per l'estero si deve fare sto cavolo di richiesta- e così per 3 anni non mi possono togliere nulla!!!!

Manca adesso la cosa più importante: aprire il conto in banca, così da avere la possibilità di poter mettere da parte qualche spicciolo.

No comments:

Post a Comment